Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, ritrovato nei boschi un fungo porcino di 2,3 chili
COSENZA

Cetraro, ritrovato nei boschi un fungo porcino di 2,3 chili

di

Un porcino di ben 2,300 kg è stato ritrovato ieri nei boschi di Cetraro da parte di un esperto cercatore del luogo. Un vero e proprio fungo da record, che, nella consueta ricerca mattutina fatta nei boschi in questo periodo, si è materializzatosi improvvisamente davanti agli occhi increduli di uno tra i più esperti cercatori di funghi della cittadina tirrenica. A trovarlo è stato, infatti, “Zio Pino”, che ha confermato di non essersi mai imbattuto, in tanti anni, in un esemplare di tali dimensioni.

Dopo l’iniziale stupore per il singolare ritrovamento, Zio Pino si è subito affrettato a portare il grosso fungo al suo fruttivendolo di fiducia, Fabrizio Sbarra, titolare di un frequentato esercizio commerciale ubicato nella Marina cetrarese. Lo stesso commerciante, considerate le dimensioni del fungo appena ricevuto, non ha potuto fare a meno di farsi ritrarre - per l’immancabile foto di rito - con in mano l’enorme porcino, prima che lo stesso fosse venduto e prima che diventasse, probabilmente, ingrediente principale di un abbondante piatto di tagliatelle. Naturalmente, per tante persone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook