Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La morsa del Coronavirus su Cosenza, ambulanze in coda: la sanità si arrende
IL CONTAGIO

La morsa del Coronavirus su Cosenza, ambulanze in coda: la sanità si arrende

di

Il virus muove in queste ore l'attacco più imponente alla Sanità del Cosentino da quando è cominciata la pandemia. I numeri choc, certo. Ma non solo quelli. Sono i segnali della resa imminente che spaventano più delle statistiche.

Neppure l'annuncio dell'Istituto superiore della sanità che ha appena fatto scivolare tutta la Calabria in “zona ad elevato rischio” (con l'impossibilità di garantire cure e assistenza a tutti) agita quanto quelle ambulanze in coda davanti al Pronto soccorso dell'“Annunziata” che alimentano la paura. Quel piazzale illuminato dai lampeggianti è diventato da ieri sera il luogo simbolo di questa epidemia. Dentro ogni mezzo, un paziente in fila per il tampone e l'eventuale ricovero, sorvegliato a vista dal personale del “118”.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook