Domenica, 17 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Festino in barberia a Corigliano Calabro, denunciato un pregiudicato
CARABINIERI

Festino in barberia a Corigliano Calabro, denunciato un pregiudicato

In tarda serata, abbassate le saracinesche, con pizze e birre a fare bella mostra su un tavolo di fortuna, l'allegra comitiva era impegnata a spassarsela

Beccati a gozzovigliare in barberia oltre l'orario del coprifuoco per l'emergenza sanitaria da coronavirus. Un allegro quartetto che, forse sulla scia nostalgica, ha pensato di usare il salone da barbiere come una pizzeria. In tarda serata, abbassate le saracinesche, con pizze e birre a fare bella mostra su un tavolo di fortuna, l'allegra comitiva era impegnata a spassarsela quando un urgente bussare alla saracinesca ha interrotto il festino.

Dall'altra parte i carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro, diretta dal capitano Calascibetta, che insospettiti per le luci accese nonostante abbondantemente passata l'ora di chiusura e immaginando finanche un possibile furto, cercavano di capire cosa stesse succedendo dietro la saracinesca abbassata. Con grande sorpresa da ambo le parti, militari e l'allegra brigata di sono trovati l'uno davanti l'altro. I carabinieri non hanno potuto non notate il banchetto che su stava consumano, con le conseguenti domande del caso.

Per tutta risposta, uno dei componenti il gruppetto, tra l'altro noto pregiudicato, ha iniziato a inveire animatamente. L'interruzione del gozzoviglio non lo aveva proprio apprezzato. Dal canto loro i militari lo hanno portato in caserma e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook