Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Operazione Fox sugli animali macellati in Calabria: i nomi degli arrestati
FILIERA DELLE CARNI

Operazione Fox sugli animali macellati in Calabria: i nomi degli arrestati

Ecco i nomi degli arrestati nell'operazione Fox sulla filiera delle carni, che avrebbero falsificato il tracciamento degli animali macellati nell'impianto di trasformazione "Eurocarni" di Strongoli.
Questo è in sintesi quanto contestano la Procura di Crotone ed i militari del Nucleo antisofisticazioni alle persone sottoposte stamattina alle misure cautelari emessi dal gip del Tribunale di Crotone Michele Ciociola su richiesta del procuratore Giuseppe Capoccia e del sostituto Andrea Corvino.

Sono finiti in carcere: il titolare dell'impianto di macellazione Nicola Brasacchio (58 anni di Strongoli), la sua dipendente Serafina Frustaci (58 anni di Strongoli). Gli arresti domiciliari sono stati disposti per i medici veterinari: Francesco Caparra (62 anni di Cirò Marina); Francesco Chiarello (45 anni, Verzino); Salvatore Gentile (66 anni, nato ad Umbriatico ma residente a Cirò Marina) e Mario Piscitelli (57 anni, Melissa). Il provvedimento di sospensione dal servizio è stato invece applicato  Carmela Giulia Volpicelli (59 anni, di Catania ma residente a Crotone) e Antonio Marasco (57 anni, Savelli).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook