Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rossano, "Show Down" regala tamponi gratuiti "a chi non può permetterseli"
L?INIZIATIVA

Rossano, "Show Down" regala tamponi gratuiti "a chi non può permetterseli"

di
Questa nuova avventura parte quindi con l’iniziativa dei tamponi gratuiti che si terrà domenica mattina 6 dicembre a partire dalle ore 9, nel piazzale antistante la sede del comitato locale della Croce Rossa Italiana di Rossano con il prezioso ausilio dei volontari della Cri, su prenotazione, ad opera di personale medico specializzato e secondo tutti i protocolli vigenti
coronavirus, Cosenza, Cronaca
Caterina Celestino del movimento civico "Show Down"

Tamponi gratuiti per chi non può affrontare questa spesa e necessita di un supporto in questo grave momento di crisi che sta investendo tutti. E’ questo il primo di uno dei primi atti concreti messi in campo dal neo nato Movimento Civico “Show Down” che ha voluto raccogliere in questo momento di crisi globale tutte quelle energie e intelligenze e convogliarle in azioni concrete.

Questa nuova avventura parte quindi con l’iniziativa dei tamponi gratuiti che si terrà domenica mattina 6 dicembre a partire dalle ore 9, nel piazzale antistante la sede del comitato locale della Croce Rossa Italiana di Rossano con il prezioso ausilio dei volontari della Cri, su prenotazione, ad opera di personale medico specializzato e secondo tutti i protocolli vigenti.

L’idea del Movimento Civico “Show Down” nasce dalla sensibilità, attenzione e intuizione, ma anche amore per il proprio territorio, di Caterina Celestino vulcanica donna e imprenditrice a capo della maison Celestino, oltre a svolgere con professionalità e dedizione la professione di avvocato. E’ proprio lei la presidente del Movimento Civico, assolutamente apartitico, ha già mosso i propri passi con l’inoltro alle Istituzioni di richieste di restituzione di quanto i contribuenti calabresi hanno versato senza aver avuto in cambio nulla, anzi avendo sotto gli occhi la più drammatica delle condizioni socio sanitarie e non solo.

Esso ha inoltre richiesto tutti gli interventi, i più urgenti, per cercare di evitare altre morti ed ha ancora, in tempi strettissimi, già fissato importanti iniziative volte a dare aiuti concreti a tutti coloro i quali versano in difficoltà.

“Show Down ha attraversato il mare tempestoso della rabbia, ha percorso le colline della rassegnazione, ha scalato le montagne della pazienza per approdare al cuore! Si sveglino i cuori del popolo calabrese, ritornino a pulsare sentimenti di giustizia e prima ancora ritorni forte il senso del bene per gli altri e con gli altri”. Come detto Show Down contiene le energie di gente onesta e libera che intende sfidare proprio la rassegnazione e la diffidenza, generate giustamente e profondamente da decenni di saccheggio e sempre più gravi privazioni. La sfida inizia avendo come obiettivo opere concrete, richieste fattive, vicinanza tangibile ai bisogni di ognuno con il ripristino della legalità e la riappropriazione della dignità di persone prima e di cittadini poi. “Che sia un grido profondo o taciuto nel doloroso silenzio della disperazione, esso conduca questa volta ad un fattivo ottimismo! “Show Down” è ben consapevole che prima di ogni cosa occorre velocemente e con efficacia impegnarsi in una vera e propria rivoluzione culturale delle menti ed un tale percorso è possibile solo con la partecipazione popolare, attiva e numerosa. Con i fatti si conquista fiducia, si genera speranza, si intravede la luce del cambiamento e se ne avvantaggia pure il sistema immunitario!”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook