Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio a Cassano, Gaetani raggiunto da due proiettili mentre tentava di scappare
IL GIALLO

Omicidio a Cassano, Gaetani raggiunto da due proiettili mentre tentava di scappare

di
L’autopsia sul corpo dell'uomo è prevista per lunedì
autopsia, cassano, omicidio, Giuseppe Gaetani, Leonardo Portoraro, Cosenza, Cronaca
Il luogo dove è stato ucciso Giuseppe Gaetani

Lunedì potrebbero arrivare le prime notizie certe sull’omicidio di Giuseppe Gaetani, il cinquantenne cassanese ucciso a colpi di pistola in contrada Pantano Rotondo mercoledì sera.
Il sostituto di turno della Procura di Castrovillari assegnatario al momento del fascicolo, Mauron Gallone – ma ben presto il fascicolo transiterà alla Distrettuale antimafia di Catanzaro diretta dal procuratore Nicola Gratteri – ha affidato l’incarico per lo svolgimento dell’esame autoptico sulla salma dell’uomo che era ritenuto essere molto vicino al defunto boss Leonardo Portoraro, ucciso a Villapiana nel giugno del 2018. L’autopsia è molto attesa da inquirenti e familiari per tanti motivi. Innanzitutto servirà a capire realmente quanti dei quindici colpi sparati dal sicario sono effettivamente finiti sul corpo di Gaetani e quanti sulla macchina.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook