Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza Covid, il Comune di Cosenza eroga i buoni spesa
LE ISTRUZIONI

Emergenza Covid, il Comune di Cosenza eroga i buoni spesa

Contestualmente, il settore welfare ha pubblicato anche l'avviso per l'inserimento nell'elenco comunale degli esercizi commerciali nonché farmacie disponibili ad accettare i buoni spesa
buoni spesa, Comune di Cosenza, coronavirus, Cosenza, Cronaca
La sede del Comune di Cosenza

Facendo seguito all'atto di indirizzo adottato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale, il settore welfare di Palazzo dei Bruzi ha pubblicato, in attuazione del Decreto Legge 23 novembre 2020 n. 154, recante “Misure urgenti di solidarietà alimentare, connesse all'emergenza epidemiologica da covid19”, l'avviso per l'erogazione di buoni spesa, per l'acquisto di prodotti alimentari e generi di prima necessità, in favore dei cittadini colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell'emergenza Covid-19. Possono presentare domanda per l'accesso ai buoni spesa i nuclei familiari colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, residenti nel Comune di Cosenza. I buoni spesa, per l’acquisto di prodotti alimentari e di prima necessità, possono essere utilizzati esclusivamente in uno degli esercizi commerciali del territorio di residenza inseriti nell'elenco che sarà pubblicato sul sito del Comune. Le domande possono essere presentate, a partire da mercoledì 9 dicembre, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18 e fino alle ore 13 di sabato 12 dicembre. Per la presentazione delle domande va utilizzato esclusivamente il modello allegato all'avviso scaricabile dal sito internet del Comune di Cosenza (www.comune.cosenza.it) debitamente compilato e sottoscritto. La domanda può essere inoltrata via mail, all'indirizzo buonispesadicembre@comunedicosenza.it oppure potrà essere consegnata, nel rispetto delle regole sul distanziamento fisico e di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, direttamente presso il Settore 6 Welfare in Via degli Stadi n. 140. Nell'oggetto della mail dovrà essere riportata la seguente descrizione: “Domanda solidarietà alimentare emergenza Covid-19 – DL 154/2020” e il nome e il cognome del richiedente.

Requisiti per il riconoscimento del sostegno

Il sostegno è riservato ai nuclei familiari residenti, con istanza già perfezionata nel territorio comunale, in condizione di contingente difficoltà economica derivata dalla momentanea sospensione dello stipendio o dell’attività lavorativa a causa dell'emergenza Covid-19 e ai nuclei familiari in gravi difficoltà economiche, senza alcun reddito e alcuna forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari o postali. Queste famiglie saranno individuate dai Servizi sociali comunali. Può presentare domanda un solo membro per ciascun nucleo familiare, residente sul territorio comunale. Per l’erogazione del buono spesa è data priorità ai nuclei familiari, anche se già risultati beneficiari dei buoni spesa precedentemente assegnati, più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza COVID-19 (dove vi sia la presenza di soggetti impossibilitati a percepire reddito a causa della positività o della perdita/sospensione della propria attività lavorativa) e a coloro che non percepiscono altre forme di sussidio quali reddito/pensione di cittadinanza o qualsiasi forma di sostegno pubblico (cassa integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, pensioni, pensioni sociali, pensione di inabilità, altre indennità speciali connesse all’emergenza coronavirus, Red, Rei, Naspi, ecc.). Saranno ammessi al beneficio in via SECONDARIA i percettori di altre forme di sostegno pubblico al reddito o di altre tipologie di entrata. La graduatoria sarà stilata in ordine di Isee. A parità di importi, si darà priorità ai nuclei più numerosi e a quelli in cui siano presenti persone disabili o minorenni. Ai fini del riconoscimento dei buoni spesa, si terrà conto altresì: della chiusura/sospensione attività lavorativa; di non aver ancora ottenuto ammortizzatori sociali; di non poter accedere a forme di ammortizzatori sociali; I buoni spesa saranno erogati fino a concorrenza dell’importo assegnato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. In presenza di situazioni di particolare gravità, che si caratterizzano per un elevato rischio di esclusione sociale e per le quali il contributo erogato costituisce condizione essenziale per la riduzione della vulnerabilità, può essere prevista l’ammissione al beneficio, su proposta formulata direttamente dal Settore Welfare. L’importo del buono varia a seconda della composizione del nucleo familiare, secondo la seguente tabella: con un solo componente : 100 euro; con due componenti : 200 euro; con tre componenti: 300 euro;  con quattro componenti: 400 euro; con cinque componenti o più: 500euro. Il nucleo familiare del richiedente è quello registrato all'anagrafe del Comune di Cosenza alla data di pubblicazione dell'avviso. I Servizi sociali del Comune garantiranno la massima collaborazione telefonica (Porta sociale tel. 3481501097- 3493011361-3383639838) e anche in presenza a supporto della cittadinanza, unicamente nei confronti di coloro che saranno impossibilitati alla trasmissione per via telematica. Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione: -copia di documento di identità personale del richiedente in corso di validità; -attestazione Isee in corso di validità. Non saranno prese in considerazione e pertanto verranno automaticamente escluse: -le istanze non sottoscritte e prive della copia del documento d’identità; - le istanze inviate ad altri indirizzi di posta elettronica non indicati nell'avviso; - le istanze pervenute al protocollo mediante modalità non previste nell'avviso. L'elenco dei beneficiari sarà pubblicato, con valore di notifica a tutti gli effetti, all’Albo Pretorio online dell’Ente e sul sito Istituzionale all'indirizzo www.comune.cosenza.it. I buoni spesa saranno erogati tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato nel modello di domanda, che riporterà un QR Code che consente la lettura da parte degli esercenti. Gli utenti impossibilitati alla stampa del buono spesa, potranno rivolgersi al Settore Welfare del Comune che provvederà a consegnare il buono spesa, previo appuntamento telefonico. Il buono sarà spendibile presso tutti gli esercenti aderenti all’iniziativa del Comune di Cosenza e inseriti nell’elenco pubblicato sul sito internet Istituzionale dell’Ente. La versione integrale del bando può essere consultata sull'albo on line del Comune di Cosenza. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare esclusivamente i seguenti numeri: 3481501097- 3493011361-3383639838 dalle ore 9 alle ore 12.

Bando per i negozi

Contestualmente, il settore welfare del Comune ha pubblicato anche l'avviso per l'acquisizione di manifestazioni d'interesse per l'inserimento nell'elenco comunale degli esercizi commerciali (che vendono prodotti alimentari e generi di prima necessità) nonché farmacie, disponibili ad accettare i buoni spesa. I soggetti interessati potranno fornire la loro adesione attraverso apposita manifestazione di interesse da redigere su apposito modello che dovrà essere consegnato all'Ufficio Protocollo del Comune o inviato via mail al seguente indirizzo: comunedicosenza@superpec.eu. Sul plico, o nell'oggetto della email, dovrà essere riportata la dicitura: “Adesione alla manifestazione di interesse per l’inserimento nell'elenco comunale di esercizi commerciali e farmacie disponibili ad accettare buoni spesa erogati ai sensi dell’art. 2 D.L. n. 154/2020”. I buoni spesa saranno spendibili esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari - con esclusione di bevande alcoliche - beni di prima necessità, prodotti per l’igiene personale, per l’igiene della casa, per l’acquisto di farmaci. Le attività commerciali che aderiranno all’iniziativa in questione dovranno: accettare il buono spesa presentato dal beneficiario; consegnare i buoni utilizzati, unitamente alla documentazione fiscale relativa ai beni acquistati, al Comune di Cosenza che provvederà al relativo rimborso. La versione integrale dell'avviso pubblico è pubblicata sull'albo on line del Comune. Eventuali informazioni potranno essere richieste al numero di telefono 0984813740 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 o via e-mail al seguente indirizzo: s.vetere@comune.cosenza.it .

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook