Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, il virus non ferma la corsa dei pompieri
GLI EROI

Cosenza, il virus non ferma la corsa dei pompieri

di
Il Comando provinciale tra prima e seconda ondata ha fatto i conti con una vittima e altri quindici casi positivi
coronavirus, cosenza, vigili del fuoco, Cosenza, Cronaca
L’impegno dei vigili del fuoco sul territori è costante (FOTO ARENA)

In prima linea 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno. Su ogni fronte, come ha ricordato di recente nel discorso preparato per la festa della Patrona, Santa Barbara, il comandante provinciale Giuseppe Bennardo. I vigili del fuoco a stretto contatto con la popolazione e impegnati in attività di vario genere come altri colleghi della pubblica sicurezza (si ricordano i focolai nell’Arma locale) stanno pagando il loro prezzo durante l’emergenza Covid-19. Tra la prima e seconda ondata il reparto conta una vittima, il caporeparto Angelo Bonaventura Ferri, e diversi contagiati.
Attualmente c’è un solo vigile ricoverato nell’ospedale da campo di Vaglio Lise, dopo qualche giorno di degenza all’Annunziata. Le sue condizioni migliorano per fortuna con il passare delle ore. Altri due suoi colleghi dopo un periodo di ricovero sono stati dimessi e ora sono in isolamento a casa. Tutti e tre sono passati dalla Terapia intensiva, ma se la sono cavata. In aggiunta ci sono altri quattro positivi in isolamento e due contatti stretti familiari. In tutto, dunque, nove unità (7 positivi e due contatti stretti a cui si aggiungono altre due unità ferme da verificare almeno con tamponi rapidi perché hanno partecipato a un intervento di soccorso di un caso positivo. In quarantena dall’inizio della seconda ondata di Covid -19 sono andati una sessantina di vigili del fuoco.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook