Venerdì, 25 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuole aperte e aule vuote a Rende, le famiglie restano divise
ISTRUZIONE

Scuole aperte e aule vuote a Rende, le famiglie restano divise

di
Ripresa l’attività didattica in presenza dopo la decisione del Tar
numerose assenze, rende, scuola, Cosenza, Cronaca
Si sono registrate numerose assenze a Rende nel giorno del rientro in classe ordinato dal Tar

La ripresa delle scuole rendesi dopo la sentenza del Tar di qualche giorno fa? Un flop, o quasi. La percentuale delle assenze, ieri mattina, negli istituti scolastici cittadini è altissima. I dati sono ufficiali, forniti dalle dirigenti al Comune: partiamo dall’Ic di Commenda dove sussistono quattro plessi. Alla scuola secondaria “De Coubertin” si è registrato un 47% di assenze (solo turno antimeridiano); alla “Stancati” il 36,4%; alla scuola dell’infanzia “Macchina di Bosco” addirittura il 60% mentre alla scuola d’infanzia “Campi da tennis” oltre il 67%. Non è andata meglio alla scuola di Sant’Agostino con 150 presenti e 131 assenti. In quella di Surdo “solo” 14 presenti e 56 assenti. Alle elementari di Saporito il dato è questo: 59 assenti e 98 presenti. Nell’altra scuola di Saporito 91 assenti e 179 presenti. Il refrain registrato è sostanzialmente quello di non aderire, al di là del Tar e delle ordinanze del sindaco, a nessun diktat o, peggio, obbligo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook