Sabato, 10 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentano di rubare una cucina a Corigliano, una denuncia
CARABINIERI

Tentano di rubare una cucina a Corigliano, una denuncia

di
I militari, dopo un inseguimento, sono riusciti a fermare solo uno dei malviventi. L'altro è riuscito a scappare
corigliano-rossano, denuncia, tentato furto, Cosenza, Cronaca
Una pattuglia dei carabinieri di Corigliano Rossano

Beccati mentre tentano di rubare una cucina. Cambia faccia nella stagione invernale il lungomare di Schiavonea, che da località strategica della movida estiva per la provincia di Cosenza, diventa una costellazione di case chiuse, strade desolate e lidi serrati. Una condizione che fa gola a ladri che vedono negli stabilimenti balneari chiusi dei potenziali obiettivi da depredare per racimolare qualche spicciolo, senza grandi rischi di occhi indiscreti. A spezzare, però, questi progetti ci hanno pensato gli uomini del capitano Cesare Calascibetta, che da tre anni guida la caserma dei carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro. Nelle primissime ore della mattinata di ieri una telefonata è arrivata al presidio della benemerita. Dall’altro capo il titolare di un noto e storico lido di Schiavonea, che allertava i militari perché si portassero presso il lido di sua proprietà nel quale era stato perpetrato un tentativo di furto. L’uomo, infatti, raccontava di aver dovuto cacciare degli extracomunitari. Il locale preso di mira offre ai suoi clienti anche sevizi di ristorazione e, sembrerebbe, che gli elettrodomestici e gli accessori vari nella cucina fossero il loro obiettivo. La porta d’ingresso era stata forzata e gli extra comunitari erano stati trovati mentre erano intenti a trafugare il contenuto della stanza. La presenza del titolare li aveva fatti allontanare, ma ritornare poco dopo, con grande sbigottimento del proprietario, a cui non è rimasto altro che chiedere aiuto ai carabinieri. Sul posto si sono portate due pattuglie della sezione radiomobile che, dopo aver ingaggiato con i malfattori un breve inseguimento sono riusciti a fermarne uno, intento a smontare pezzi della cucina precedentemente trafugata dal lido. Dagli accertamenti è risultato essere su suolo italiano senza regolare permesso. L’uomo è stato denunciato per tentato furto aggravato e violazione di domicilio. Segnalato, inoltre, alla Questura per la conseguente espulsione. Accadimenti non nuovi per Schiavonea. Diverse informative su episodi simili, sembra, siano già all’attenzione dell’A.G.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook