Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Coronavirus miete altre vittime: muoiono due donne a Morano
ALTA CALABRIA

Il Coronavirus miete altre vittime: muoiono due donne a Morano

di
Vaccini: riprendono le somministrazioni nei locali dell'ospedale “Annunziata” di Cosenza. Non si registrano effetti collaterali

La morte di due donne a Morano, piccolo centro del Cosentino, segna l'azione del Covid 19 nel fine settimana nell'Alta Calabria. È però  ripresa la somministrazione dei vaccini nei locali dell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza, dove il siero della Pfizer è stato iniettato a 66 operatori sanitari, tra questi i direttori delle Unità operative ed i primari dei reparti dell'Azienda ospedaliera che comprende oltre al nosocomio centrale anche il "Mariano Santo" e il "Santa Barbara" di Rogliano. Nessun effetto collaterale è stato registrato tra i vaccinati di ieri e neppure tra quelli del 27 dicembre scorso. «Il dato ci riempie di speranza», afferma Monica Loizzo medico vaccinatore, «e ci induce a ritenere che la vaccinazione collettiva sia davvero l'arma giusta per sconfiggere il virus».

.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook