Mercoledì, 27 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Camigliatello, il cane Hero trova la droga nelle lenzuola. In manette un quarantenne
DROGA IN CASA

Camigliatello, il cane Hero trova la droga nelle lenzuola. In manette un quarantenne

L'uomo era stata già sottoposto al regime degli arresti domiciliari a seguito di un precedente arresto avvenuto nel mese di agosto

Nel corso dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, disposti dalla Compagnia Carabinieri di Cosenza, i militari della Stazione di Camigliatello Silano, con il prezioso ausilio dell’unità cinofila dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno tratto in arresto un 40enne del posto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione è scattata nella mattinata di ieri, quando i militari operanti, hanno eseguito una perquisizione all’interna dell’abitazione dell’uomo già sottoposto al regime degli arresti domiciliari a seguito di un precedente arresto avvenuto nel mese di agosto. Nonostante il provvedimento cautelare in atto, i militari della locale Stazione avevano notato che i movimenti sospetti nei pressi della sua abitazione non erano cessati, ma anzi erano proseguiti con regolarità.

Pertanto, i Carabinieri della Compagnia di Cosenza, dopo aver cinturato l’area d’intervento, effettuavano un’accurata perquisizione all’interno dell’immobile di dimora. Nel corso del controllo, grazie al fiuto del pastore tedesco Hero dell’unità cinofila, il personale operante ha rinvenuto, tra le lenzuola del letto dell’individuo, un busta in cellophane di colore trasparente, risultata contenere 11 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina ed una bustina per alimenti da sottovuoto, contenente 20 grammi di marijuana.

Il 40enne è stato quindi dichiarato in stato di arresto e nella mattinata odierna dovrà comparire davanti all’Autorità Giudiziaria presso il Tribunale di Cosenza per l’udienza di convalida.

Nel corso dei servizi svolti nella città di Cosenza, venivano segnalati alla Prefettura di Cosenza (ai sensi dell'art. 75 d.p.r. 309/90), quali assuntori di sostanze stupefacenti, altri 6 soggetti trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook