Venerdì, 22 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rocca Imperiale, arrivano nuove risorse, 265mila euro, per il lungomare
LE RISORSE

Rocca Imperiale, arrivano nuove risorse, 265mila euro, per il lungomare

Risorse dall' Anas come opere compensative per il nuovo lungomare. Raggiante il sindaco Giuseppe Ranù

“Mi è stato comunicato dall’Anas S.p.a. la possibilità di utilizzare ulteriori somme per un importo di 265 mila euro derivanti da ribasso -convenzione PZ 7, lavori lungomare- per la realizzazione di ulteriori interventi. Un importante risultato frutto di una lunga e proficua interlocuzione con il Ministero ed Anas S.p.a. Potenza". E' quanto afferma il sindaco di Rocca Imperiale, in provincia di Cosenza, Giuseppe Ranù

Parcheggi e pista ciclabile

I soldi verranno utilizzati per la realizzazione di parcheggi ed una pista ciclabile direzione nord verso la​ Basilicata e la confinante Nova Siri. "Mi preme inoltre informare- riprendere il primo cittadino- che nell’ultima giunta di Dicembre scorso abbiamo destinato ulteriori 200 mila euro, per la realizzazione di una pista ciclabile che dovrebbe giungere in prossimità dello scoglio Cervaro. Puntiamo a realizzare un paese a misura di bici".

Oggi la politica del fare dell’intera Amministrazione comunale offre l’opportunità ai nostri residenti​ e ai tanti turisti che scelgono la nostra cittadina insignita, per la prima volta nella sua storia,​ della Bandiera blu da parre della Fee, di avere più parcheggi e una pista ciclabile aggiuntiva che soprattutto nel periodo estivo da la possibilità all’intera comunità di spostarsi comodamente in bicicletta. Per i 200 mila​ euro, il sindaco Ranù fa riferimento invece alla delibera di giunta numero 124 del 30 dicembre scorso, con ad oggetto appunto, lavori di prosecuzione e sistemazione viabilità per messa in sicurezza delle aree destinate​ alla balneazione​ –​ Approvazione progetto definitivo- esecutivo-. Insomma il Comune punta sempre più sul turismo di qualità, e l'esecutivo Ranù, dopo aver realizzato uno dei più suggestivi e funzionali​ lungomari del sud Italia, con palestra all'aperto, aree verdi, viali alberati, pista ciclabile, zona ristoro, marciapiedi larghi e confortevoli, area concerti e quant'altro, che è valso il premio della Fee, intende ancora più migliorare il caratteristico belvedere, rendendolo sempre più congruo alla esigenze della gente, confermando il paese del Limone come centro d'eccellenza turistica e location privilegiata dai vacanzieri. Soddisfatto anche l'assessore al Turismo Antonio Favoino.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook