Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltempo nel territorio dell'Esaro, si fa la conta dei danni
VENTO E PIOGGIA

Maltempo nel territorio dell'Esaro, si fa la conta dei danni

di
Frane, smottamenti, caduta di alberi su tutto il territorio. I violenti temporali che hanno imperversato pure nelle zone a valle del comprensorio hanno causato l'allagamento di molte strade
esaro, maltempo, Andrea Vaccari, Marco Castellucci, Mario Nocito, Virginia Mariotti, Cosenza, Cronaca
Albero caduto sulla provinciale a Sant'Agata

Il forte vento e le piogge incessanti della giornata di domenica hanno sferzato tutto il territorio dell’Esaro da San Marco Argentano fino ai borghi più piccoli, specie quelli montani. In particolare c’è la conta dei danni nel territorio di Sant’Agata dove, più volte, si è dovuti intervenire per frane, smottamenti, caduta di alberi, ecc. In particolare all’altezza del km. 25 della SP 263 che collega la cittadina con l’entroterra da una parte ed il Tirreno dall’altra, si è verificata una frana molto pericolosa. Chiamati ad intervenire i tecnici della Provincia per un sopralluogo urgente e nell’attesa le Forze dell’ordine, carabinieri e polizia locale, hanno controllato la pur limitata circolazione veicolare.

«Il maltempo – come informa una nota del sindaco Mario Nocito – ha creato problemi alle già dissestate strade comunali, in particolare in località “Fiumarelle” con una notevole frana». L’ente ha allertato i tecnici per le relazioni da far pervenire alla Protezione civile e si stanno valutando le condizioni per chiedere lo stato di calamità. Già domenica si era provveduto a rimuovere un albero lungo la stessa provinciale che ostacolava il passaggio, grazie anche allo spirito d’abnegazione del consigliere alla viabilità Marco Castellucci e all’assessore Andrea Vaccari, che sono intervenuti personalmente sul posto. In sostanza, sull’arteria in questione si transita solo con prudenza grazie alla collaborazione di quanti si sono adoperati per garantirlo. Sempre di concerto con il responsabile dell’Ente proprietario, dal Comune si sono adoperati con mezzi propri e volontari per liberare un’altra frana, permettendo così anche al medico di Guardia di arrivare a Sant’Agata.

Infine, ancora i violenti temporali che hanno imperversato pure nelle zone a valle del comprensorio hanno causato l'allagamento di molte strade e stavolta è stato il sindaco di San Marco Argentano, Virginia Mariotti, che ha «sconsigliato di uscire di casa se non per motivi d’assoluta urgenza e necessità».

La frana sulla strada provinciale 263 a Sant'Agata d'Esaro

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook