Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid: 2 focolai in Rsa a Cassano e Corigliano. Oggi arrivano in Calabria 14.040 vaccini
CORONAVIRUS

Covid: 2 focolai in Rsa a Cassano e Corigliano. Oggi arrivano in Calabria 14.040 vaccini

di
Nella fascia ionica della provincia di Cosenza preoccupano i focolai di "Casa Serena", a Cassano, dove una delle ospiti è deceduta e un'altra versa in condizioni disperate nell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. A Corigliano Rossano, nella casa "San Pio - Madonna dell'Immacolata", 40 positivi

L'avanzata della pandemia non s'arresta. E due importanti città della Calabria settentrionale appaiono particolarmente colpite da questa nuova ondata di contagi: si tratta di Cassano, dichiarata dal sindaco Gianni Papasso "zona rossa" con oltre 200 casi e Corigliano Rossano che conta ben 600 positivi. In quest'ultimo caso il primo cittadino, Flavio Stasi, ha disposto misure restrittive relative alla fruizione di degli spazi pubblici. In questo contesto preoccupante che riguarda la fascia ionica della provincia di Cosenza preoccupano i focolai sviluppatisi in due residenze private per anziani: a "Casa Serena", a Cassano, una delle ospiti è deceduta, un'altra versa in condizioni disperate nell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza e 23 anziani, tre suore, tre operatori sanitari e un dipendente risultano contagiati. A Corigliano Rossano nella casa protetta "San Pio - Madonna dell'Immacolata" vi sono invece 40 positivi.

Intanto, il responsabile dell'emergenza Covid per la Regione Calabria, Antonio Belcastro, ha annunciato l'arrivo oggi di 14.040 dosi di vaccino della Pfizwer: serviranno a concludere la fase dei "richiami" ed a continuare a vaccinare le categorie protette.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook