Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro Marina nuovamente senza acqua potabile: disagi per i cittadini
DANNO ALLA RETE IDRICA

Cetraro Marina nuovamente senza acqua potabile: disagi per i cittadini

di
Questa volta il problema è stato causato dalla rottura di un grosso tubo della rete idrica verificatasi sotto il torrente Aron, attualmente in piena

Cetraro Marina è nuovamente senza acqua potabile dalle prime ore di stamattina, con conseguenti e notevoli disagi per i cittadini. Questa volta il problema è stato causato dalla rottura di un grosso tubo della rete idrica verificatasi sotto il torrente Aron, attualmente in piena. Il guasto, in quello che è un punto strategico della condotta, è certamente dovuto all’abbondante pioggia di queste ore e dei giorni scorsi, ma soprattutto - così come hanno più volte sottolineato in questi mesi, a seguito di altri eventi analoghi, sia il sindaco Ermanno Cennamo che alcuni assessori - alla rete idrica comunale ormai obsoleta, che ogni volta rende gli interventi più complessi e lunghi.

“La ditta Baffa, che gestisce la rete idrica cittadina - ha dichiarato l’assessore alla Manutenzione, Tommaso Cesareo - è stata già avvisata e tra poco sarà operativa”. È quello che sperano i numerosi cittadini residenti nella Marina cetrarese. Circa due mesi fa, proprio nella zona l’acqua potabile mancò per quasi tre giorni. Allora, il problema fu causato dalla contemporanea rottura di alcuni tubi in diversi punti strategici della città; anche in quella circostanza furono subito allertati il gestore idrico, gli operai comunali e i tecnici, per provare a capire dove bisognava mettere mani, riscontrando, appunto, diverse rotture in una rete ormai obsoleta e a cui è necessario dedicare una attenta valutazione.

Non a caso, nei giorni scorsi, l’amministrazione comunale ha reso noto che proprio per poter realizzare una nuova rete idrica comunale è in arrivo un finanziamento di 1 milione e 300 mila euro. Una rete sulla quale sono, appunto, diventati urgenti e indifferibili interventi definitivi.

La somma destinata al Comune tirrenico è stata definita nel corso di un incontro che il sindaco, Ermanno Cennamo, e l’assessore Carmine Quercia, accompagnati dal dirigente del Settore urbanistica, architetto Pino Tundis, hanno avuto presso la Cittadella regionale, definendo i percorsi che porteranno presto alla firma della relativa convenzione con la Regione Calabria. “Siamo stati a Catanzaro - ha spiegato il sindaco Cennamo - e abbiamo incassato questo finanziamento di 1 milione e 300 mila euro per la nuova rete idrica che interesserà l’intera città. Una notizia che salutiamo con soddisfazione e che si completerà con la stipula della convenzione nelle prossime settimane. Interessanti gli interventi che metteremo in campo. Intanto, stiamo seguendo tutte le strade possibili per arginare le numerose criticità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook