Domenica, 01 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano, un fiume di liquami fognari dal torrente Frascone
AMBIENTE

Corigliano, un fiume di liquami fognari dal torrente Frascone

di
I reflui fuoriescono da un pozzetto e diffondono nell’area un fastidioso odore mefitico

Dure proteste dei cittadini locali e di quelli stagionali delle contrade marine ad est dell’area urbana di Rossano per le condizioni ambientali critiche in cui versa il fosso Frascone che convoglia le acque nel prospiciente tratto di mare.
Le proteste scaturiscono dalla presenza nell’alveo del torrente di una grande vasca di acqua putrida e presumibilmente mista a reflui provenienti da monte, oltre a presunti liquami di fogna scaturiti da un pozzetto che non riuscirebbe a far defluire i reflui nella condotta fognaria in direzione dell’impianto di depurazione.

Il grave inconveniente si è formato nel tratto finale del fosso-torrente Frascone che divide il bordo marinaro della contrada Fossa da quella di Fabbrica del territorio rossanese. La massa di liquido scuro e maleodorante si raccoglie in quel tratto finale che sarebbe dovuto defluire in mare con conseguenze immaginabili dal punto di vista ambientale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook