Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Luzzi, bus in fiamme. Tragedia sfiorata sulla provinciale che porta in Sila
TRAGEDIA SFIORATA

Luzzi, bus in fiamme. Tragedia sfiorata sulla provinciale che porta in Sila

di
Il bus di linea delle Ferrovie della Calabria, carico soprattutto di pendolari e studenti, stava effettuando la corsa Luzzi-Castellara ed ha preso improvvisamente fuoco

Bus in fiamme, si è rischiata la tragedia. E' accaduto questa mattina in montagna nel Cosentino dopo mezzogiorno lungo la strada provinciale 248 per la Sila in zona Ariella-Cariglio.

Il bus di linea delle Ferrovie della Calabria carico soprattutto di pendolari e studenti, mentre stava effettuando la corsa Luzzi-Castellara ha preso improvvisamente fuoco. Il conducente, accortosi di quanto stava accadendo nella zona posteriore del mezzo, ha prontamente fermato la macchina e messo in salvo i passeggeri. Successivamente munitosi di estintore ha tentato di spegnere il fuoco che risultava alquanto persistente.

A dargli manforte, l'autista di uno scuolabus che transitava in quel momento che con un secondo estintore è riuscito a domare le fiamme. Sembrerebbe, dopo i primi accertamenti, che a provocare l'incendio possa essere stato un corto circuito. La situazione avrebbe potuto prendere una piega ben più grave, se le fiamme avessero raggiunto i serbatoi del gasolio. Malumori e proteste tra i passeggeri che si lamentano da tempo delle macchine vecchie e usurate. A loro dire è evidente una scarsa manutenzione dei mezzi che si guastano spesso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook