Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, i legami con i “compari” di Cosenza svelati dal pentito
I RETROSCENA

Cetraro, i legami con i “compari” di Cosenza svelati dal pentito

di
Il collaboratore di giustizia Adolfo Foggetti parla degli affari conclusi per il tramite di Luigi Muto
clan muto cetraro, Adolfo Foggetti, Luigi Muto, Cosenza, Cronaca
Il comandante Piero Sutera e il procuratore Nicola Gratteri

I ruoli delle nuove leve, le piazze dello spaccio e a anche i rapporti con le altre cosche. È il collaboratore Adolfo Foggetti, esponente del clan Rango-Zingari di Cosenza, a raccontare agli inquirenti come “funzionava” la cosca Muto e quali erano gli affari che le facevano gola. Foggetti, quando decise di vuotare il sacco, ha fatto nomi e cognomi su chi si doveva occupare del controllo dei canali di approvvigionamento della droga e del rifornimento dei pusher sul Tirreno cosentino. Le sue dichiarazioni consentirono di «acquisire importantissimi elementi». Infatti, poco prima di essere arrestato (dicembre 2014) e di saltare il fosso, Foggetti era stato mandato dalla sua ’ndrina a occuparsi degli affari nel Paolano. Per questo motivo aveva rapporti con i cetraresi quando non riusciva ad avere lo stupefacente da Cosenza e dalla Sibaritide. Ed entrò in contatto con i Muto, in particolare, con Luigi: «Foggetti aveva contestato a Palermo Alfredo di portare a Paola stupefacente acquistato a Cetraro, ragione per la quale, successivamente, aveva avvicinato Luigi Muto per essere rifornito di marijuana e cocaina quando non riusciva ad averne dal canale di Cosenza. Luigi Muto era disponibile ma lo faceva dirottandolo da Guido Maccari e Cipolla Franco, dei quali, in sostanza, si serviva per i dettagli organizzativi delle numerose cessioni che sarebbero seguite».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

Adolfo Foggetti

Luigi Muto

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook