Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, imbrattati il portone d'ingresso e l'auto dell'avvocato Grillo
POLIZIA DI STATO

Corigliano Rossano, imbrattati il portone d'ingresso e l'auto dell'avvocato Grillo

di
Spregevole atto nei confronti del presidente del Consiglio comunale

Grave e inqualificabile gesto ai danni del presidente del Consiglio comunale di Corigliano Rossano. Ignoti hanno infatti imbrattato, con della vernice spray nera sia il portone di ingresso dell’abitazione che la vettura di proprietà dell’avvocato Marinella Grillo, consigliere comunale nella passata legislatura cittadina e oggi primo presidente del civico consesso dell’ente comunale post fusione. A quanto si è appreso, il presidente Grillo, rientrando a casa nella serata di mercoledì avrebbe trovato la propria autovettura vandalizzata con della vernice spray. Ma le brutte sorprese non finiscono qui. Con la medesima vernice, infatti, è stata apposta una scritta indirizzata alla presidente sul muro di ingresso del suo condominio. La presidente Grillo, già ieri mattina, si è subito recata presso locale commissariato di Polizia dove ha denunciato la cosa e sono già in corso le attività di indagine sul grave episodio per cercare di risalire agli autori di un gesto che non trova giustificazione alcuna, ma che per altro inquieta per la sfrontatezza con il quale è stato commesso. Il palazzo in cui risiede la presidente del consiglio è dotato anche di un sistema di videosorveglianza, le cui riprese sono al vaglio delle forze dell'ordine. Immediata e sentita la reazione dell'amministrazione comunale tutta, unitamente alle forze di maggioranza, che hanno con decisione stigmatizzato il grave evento di violazione della privacy della presidente con il chiaro intento di intimidirla. «Se qualcuno pensa che questi vili atti di intimidazione ci spaventino in qualche modo o che gli stessi possano riuscire a fermare l'azione riformatrice e di legalità della nuova amministrazione comunale si sbagliano di grosso - ha affermato il sindaco Flavio Stasi che ha portato la sua personale solidarietà e quella di tutta la giunta comunale all'avvocato Grillo - Inoltre, vorrei ricordare che la presidente del consiglio comunale è una figura di garanzia e super partes, quindi se vogliono colpire la giunta questi criminali oltre a essere dei vigliacchi hanno anche sbagliato bersaglio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook