Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nel pronto soccorso di Corigliano Rossano mancano pure le cose essenziali
SANITÀ

Nel pronto soccorso di Corigliano Rossano mancano pure le cose essenziali

di
I pochi medici in servizio mettono a repentaglio il servizio d’emergenza nelle ore notturne
corigliano-rossano, ospedale Compagna, pronto soccorso, Cosenza, Cronaca
La garza usata come portarotolo e l’asta fissata col cerotto all'ospedale Copagna di Corigliano

Asta porta flebo tenuta insieme dai cerotti. Lettini e barelle stretti, per non schiantarsi al pavimento, da garze. Sedie a rotelle al posto delle panchine in sala d’attesa. È la normalità nel pronto soccorso del Guido Compagna di Corigliano, che ancora una volta rischia di chiudere per la carenza dei medici. Ancora a rischio nelle ore notturne il servizio di pronto soccorso dell’ospedale Guido Compagna, ch’è parte dello spoke del comune unico. Il problema, neanche a dirlo, riguarda la carenza di organico, che rende impossibile una turnazione adeguata dei medici, ridotti a poche unità, per garantire il servizio anche nel turno che va dalle 20 alle 8 del mattino. Insomma non c’è pace per il servizio di primo soccorso, che rischia ad ogni piè sospinto, ciclicamente, di funzionare a mezzo servizio. Un rischio a cui si è fatta l’abitudine e di cui le autorità preposte sembrano interessarsene poco per addivenire ad una soluzione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook