Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agente della polizia penitenziaria aggredito nel carcere di Rossano
ENNESIMO CASO

Agente della polizia penitenziaria aggredito nel carcere di Rossano

di
aggressione, carcere rossano, polizia penitenziaria, Damiano Bellucci, Giovanni Battista Durante, Cosenza, Cronaca
Il carcere di Rossano

Ennesima aggressione ai danni di un agente della polizia penitenziaria all’interno del carcere di Rossano. L’aggressione è ad opera di un detenuto di nazionalità tunisina, affetto da problemi psichiatrici, protagonista già di ben quattro episodi di violenza. L’uomo si è scagliato contro l’agente brandendo un lametta e minacciando di tagliarlo. Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale ribadiscono che il disagio psichiatrico in carcere è uno dei motivi di frequenti aggressioni al personale delle carceri e necessita di essere gestito da personale medico. Entrambi hanno chiesto che il detenuto venga trasferito al più presto

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook