Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, rubava dalla biglietteria automatica per "arrotondare": arrestato autista Amaco
SPARITI 5 MILA EURO

Cosenza, rubava dalla biglietteria automatica per "arrotondare": arrestato autista Amaco

di
Nel corso della perquisizione, i militari dell’Arma hanno trovato in una tasca del giubbotto grimaldelli utilizzati per lo scasso. L’uomo, assegnato dapprima ai domiciliari, dopo la convalida col rito direttissimo è stato rimesso in libertà in quanto incensurato

Lo hanno sorpreso mentre rubava i soldi dalla biglietteria automatica. I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Cosenza – diretti dal capitano Giuseppe Merola – hanno arrestato un autista dell’Amaco. Quando i militari dell’Arma sono entrati nel bus, parcheggiato nel perimetro del deposito in località Torrevecchia, l’uomo aveva già scassinato lo sportello della biglietteria e tirato fuori buona parte delle monete.

Nel corso della perquisizione, i militari dell’Arma hanno trovato in una tasca del giubbotto dell’autista alcuni grimaldelli utilizzati per lo scasso. Da più d’un anno i dirigenti dell’Amaco denunciavano continui danneggiamenti e ammanchi alle biglietterie automatiche installate sui bus della linea urbana. Negli ultimi mesi erano stati installati anche degli speciali lucchetti, che puntualmente, però, venivano scassinati. In un anno si stima siano spariti oltre cinquemila euro (più il danno cagionato al dispositivo), a riprova che non sarebbe stata una sola persona ad attuare questo strano e alquanto discutibile sistema per arrotondare lo stipendio. L’uomo, assegnato dapprima ai domiciliari, dopo la convalida col rito direttissimo, è stato rimesso in libertà in quanto incensurato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook