Martedì, 03 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Amantea: palazzo perquisito dai carabinieri, lungomare bloccato per ore
NEL COSENTINO

Amantea: palazzo perquisito dai carabinieri, lungomare bloccato per ore

di
Massimo riserbo sul blitz di ieri pomeriggio

Uno spiegamento di uomini e mezzi imponente che ha solleticato la fantasia di molti, ma sul cui esito si mantiene il massimo riserbo. I Carabinieri della Compagnia di Paola, con il supporto di alcuni gruppi speciali dell’Arma, nel corso del pomeriggio di ieri, hanno di fatto circondato un residence situato alla fine del lungomare lato Sud del capoluogo nepetino. La Benemerita, fin dal primo pomeriggio, ha bloccato le strade di accesso al palazzo, non consentendo l’accesso neanche ai pochi residenti invernali dell’immobile. Complessivamente saranno oltre 60 gli appartamenti presenti nei 4 blocchi composti da 4 piani cadauno. L’operazione è stata avviata nel primissimo pomeriggio. Presso lo stadio comunale “Stefano Medaglia” è giunto anche un elicottero pronto ad intervenire in caso di necessità. Tante le pattuglie da cui sono scesi militari in divisa e in borghese. Per alcune ore la via Marina, dedicata al capitano di corvetta Natale De Grazia, nella sua parte più meridionale, è stato di fatto bloccata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook