Giovedì, 16 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paola, avviata la... restituzione della Tari: ecco chi ne ha diritto
REMUNERO

Paola, avviata la... restituzione della Tari: ecco chi ne ha diritto

Se ne sta occupando una start-up innovativa impegnata in progetti di sviluppo economico per il miglioramento della qualità ambientale e di economia circolare sul territori
paola, Remunero, tari, Cosenza, Cronaca

Mercoledì alle 16 e 30 nell'aula consiliare “Francesco Lo Giudice” sarà presentato il protocollo d'intesa raggiunto tra la Città di Paola e la società Remunero, grazie alla quale prossimamente, i cittadini e le imprese del territorio riceveranno la restituzione dell'equivalente del tributo (la Tari) versato. Remunero è una start-up innovativa impegnata in progetti di sviluppo economico per il miglioramento della qualità ambientale e di economia circolare sul territorio, attraverso la restituzione del 100% della Tari a famiglie e imprese e nei Comuni che si adeguano ai parametri indicati dall'Unione europea per ridurre la produzione di rifiuti e ridurre le emissioni di anidride carbonica. Ma come funziona? Il progetto dà la possibilità ai comuni di premiare i cittadini con la restituzione dell’intero importo versato per il tributo Tari. Una volta sottoscritta l’intesa e avviata la metodologia, Remunero consegna ai comuni un sistema intelligente - i cassonetti sono comunque gestiti dalla società di raccolta (Ecologia Oggi) - che rileva il corretto conferimento dei rifiuti e ne trasmette i dati al database. I cittadini vengono premiati con una Card elettronica su cui viene accreditato l’equivalente dell’importo del tributo Tari, spendibile solo nelle imprese del territorio del Comune: la Remunero Card.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook