Venerdì, 25 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Coronavirus fa tremare Cosenza: 234 casi e altri 3 morti
I NUMERI

Il Coronavirus fa tremare Cosenza: 234 casi e altri 3 morti

di
Aprile nero con 57 vittime in 13 giorni. Pronto soccorso svuotato e pazienti trasferiti negli Spoke dell’Asp
Coronavirus Cosenza, Cosenza, Cronaca
Il pronto soccorso dell'ospedale Annunziata di Cosenza

Il virus morde le basi del nostro mondo diffondendosi con una velocità impressionante. Il suo tanfo marcio filtra attraverso bollettini sempre più pieni di nuove diagnosi (altre 234 nelle ultime 24 ore) e di morti (altri 3 che portano il totale di questi primi tredici giorni di aprile a quota 57). Cosenza trema in mezzo a un’area urbana devastata da un morbo che ha intorpidito la speranza di riuscire a fermarlo. L’“Annunziata” continua a soffrire nonostante il trasferimento di altri pazienti verso gli ospedali spoke dell’Asp. Tra Cetraro, Acri, Rossano e il “Mater Domini”, ne sono stati spostati altri 16 nella notte tra lunedì e ieri. Un piano di evacuazione che ha riportato il Pronto soccorso a una occupazione quasi normale anche se l’ondata di accessi è un fiume in piena.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook