Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mendicino, quattro autocompattatori rubati e nascosti... nella vegetazione
CARABINIERI

Mendicino, quattro autocompattatori rubati e nascosti... nella vegetazione

di

I quattro autocompattatori erano nascosti in un’area montana nel territorio di Mendicino, in provincia di Cosenza. I camioncini erano stati rubati la scorsa notte alla ditta che si occupa della raccolta differenziata nel Comune delle Serre cosentine. I carabinieri, che per tutta la notte hanno dato la caccia ai ladri (almeno quattro persone) e per buona parte della mattinata hanno battuto il territorio con l’intervento di un elicottero, hanno rinvenuto i quattro mezzi nascosti nella vegetazione. La pressione delle pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Cosenza– dirette dal capitano Giuseppe Merola – hanno evitato che fosse portato a termine il piano criminale.

I veicoli rubati – secondo una prima ipotesi – potevano essere oggetto d’estorsione ovvero dovevano andare a fuoco per agevolarla, appunto, l’estorsione. Le due ipotesi sono al vaglio degli investigatori giunti nell’area ecologica di Mendicino subito dopo la richiesta d’aiuto, del titolare della ditta, arrivata poco dopo la mezzanotte al centralino dei carabinieri. L’imprenditore era stato avvertito del furto dal sistema dall’allarme installato nel piazzale. Le ricerche dei mezzi sono partite nell’immediato. Le pattuglie dei carabinieri hanno setacciato tutte le possibili via di fuga e così facendo non hanno lasciato agibilità ai malviventi che sono stati costretti ad abbandonare i mezzi e mettersi in fuga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook