Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Diamante, condannati per concussione due dipendenti dell'Asp
LA SENTENZA

Diamante, condannati per concussione due dipendenti dell'Asp

di
Quattro anni e 6 mesi a Eugenio Vitale e Antonia Coccimiglio
concussione, diamante, dipendenti asp, Antonia Coccimiglio, Eugenio Vitale, Cosenza, Cronaca
La sede dell'Asp di Diamante

Il Tribunale di Paola ha condannato a 4 anni e 6 mesi Eugenio Vitale e Antonia Coccimiglio per concussione. I due dipendenti dell’Asp, in servizio alla Commissione invalidità di Diamante, erano stati arrestati nel 2017. Secondo l’accusa, i due (difesi dagli avvocati Carmelina Truscelli e Amedeo Valente) avrebbero chiesto una mazzetta da duemila euro a una persona per sbloccare la pratica di invalidità della sorella invalida. Ma le donne avrebbero subito parlato con i carabinieri che, messi al corrente, riuscirono ad arrestarli in flagranza di reato.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook