Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Da carrozziere a letterato, una via di Cosenza dedicata al poeta autodidatta Ciccio Pasqua
LA RICHIESTA

Da carrozziere a letterato, una via di Cosenza dedicata al poeta autodidatta Ciccio Pasqua

di
Faceva il carrozziere e non aveva potuto studiare, ma l’amore per la conoscenza, l’ha spinto nella vita a leggere, leggere e leggere, divorando letteralmente tutto lo scibile della letteratura continentale

Un intellettuale...autodidatta. Un personaggio unico nel suo genere in Calabria che ha stupito i grandi della Poesia italiana e affascinato personaggi della cultura di mezza Europa. Si chiamava Franco Pasqua, faceva il carrozziere e non aveva potuto studiare.

L’amore per la conoscenza, tuttavia, l’ha spinto nella vita a leggere, leggere e leggere, divorando letteralmente tutto lo scibile della letteratura continentale. E Pasqua è diventato così bravo dopo centinaia di notti passate a scoprire i segreti e le meraviglia di centinaia di volumi, da trasformarsi in scrittore e poeta. E negli anni ha pubblicato tanti libri di versi oltre che romanzi.

Una delle sue opere reca la prefazione di Nuccio Ordine, Maestro di letteratura e insigne studioso calabrese. E proprio Ordine ha chiesto al sindaco di Rende, Marcello Manna, di proporre alla Commissione per las Toponomastica comunale di intitolare una via della città del Campagnano a “Ciccio” Pasqua. E il primo cittadino pare l’abbia preso in parola.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook