Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, l'ex commissario Asp Zuccatelli indagato per rivelazione del segreto istruttorio
"VILLA TORNANO"

Cosenza, l'ex commissario Asp Zuccatelli indagato per rivelazione del segreto istruttorio

di
Giuseppe Zuccatelli, Nicola Morra, Cosenza, Cronaca
Giuseppe Zuccatelli

Rivelazione del segreto istruttorio. L'ex commissario del'Asp di Cosenza, Giuseppe Zuccatelli, è indagato dal pm cosentino Mariangela Farro, per via delle comunicazioni date al presidente della Commissione antimafia, Nicola Morra, in relazione all'inchiesta aperta dalla magistratura bruzia sulla gestione di Villa Tornano. Al manager cesenate è stato notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari. Qual è l'accusa? Zuccatelli avrebbe richiesto al responsabile della centrale operativa del 118 di Cosenza di consegnargli un file audio relativo ad una conversazione intercorsa il 21 marzo del 2020 tra un medico del 118 e un responsabile di turno della residenza sanitaria assistenziale Villa Torano avente ad oggetto il trasferimento di un anziano ospite della Rsa, successivamente deceduto. Giuseppe Zuccatelli divulgato il file audio inviandolo al presidente della commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra (non indagato), tramite l’applicazione telefonica whatsapp. Il passaggio del file sarebbe stato documentato dagli inquirenti attraverso mirati accertamenti tecnici.  Villa Torano è al centro di una indagine ancora in corso attivata per verificare se, nella scorsa primavera, vennero messe in atto tutte le misure necessarie a impedire l'epidemia di Covid all'interno della struttura. Epidemia che cagionò alcuni decessi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook