Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Loculi esauriti a Corigliano, le bare sostano nell’obitorio
LE PROTESTE

Loculi esauriti a Corigliano, le bare sostano nell’obitorio

di
Problemi con le sepolture nel camposanto dell’ex cittadina ausonica
bare accatstate, cimitero corigliano, Cosenza, Cronaca
Il cimitero dell'area urbana di Corigliano

Continuano ad accatastarsi le bare nel cimitero dell’ex cittadina ausonica. Mentre incominciano a essere tante le salme in attesa d’essere tumulate nel cimitero di Corigliano, nel camposanto di Rossano si lavora per nuovi loculi. Sono accuse dirette al sindaco e alla sua amministrazione, colpevoli di guardare con favore alla comunità rossanese. Uno sfogo che è dettato, verosimilmente, dalla delicatezza di una situazione che prostra chi n’è suo malgrado protagonista. Non mancano le testimonianze strazianti di chi vive come in un limbo luttuoso, che aspetta di concludere il suo ciclo. Ma al cimitero non c’è più posto, mancano i loculi, che dovranno essere realizzati. Lo ha deciso l’amministrazione comunale, che ha già avviato la realizzazione delle opere nel camposanto bizantino. A Corigliano i lavori partiranno a breve, ma in tanti si lamentano per la poca “premura” di Stasi verso i suoi cittadini dell’area ausonica, siano essi vivi o morti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook