Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mercati a Cosenza, "fallito" il trasloco all'Arenella: gli ambulanti non mollano via Asmara
L'INCOMPIUTA

Mercati a Cosenza, "fallito" il trasloco all'Arenella: gli ambulanti non mollano via Asmara

di
La nuova sede ritenuta poco conveniente. Era già accaduto per piazza Amendola

Restano pochi mesi alla giunta comunale per risolvere il problema dei mercati cittadini. Se vogliano una delle poche incompiute dell’Amministrazione. L’assessore alle Attività economiche e produttive, Loredana Pastore, ha fatto quel che ha potuto. Ma la macchina organizzativa ad un certo punto si è inceppata. Il colpo di grazia è arrivato con la pandemia. Che ha fatto piombare nel caos e nell’incertezza questo settore. Basta dare un’occhiata in giro. C’è un proliferare di postazioni negli angoli strategici dove si vendono prodotti ortofrutticoli. Con la crisi che c’è, bisogna darsi da fare.

La gente è disperata. Si tollera. E si chiude un occhio. A scapito del decoro urbano. Sono saltati anche i controlli della Polizia municipale nei confronti degli ambulanti. Del resto alternative per sistemare i venditori non ce ne sono. E ognuno si arrangia. Il problema più grosso è quello del mercato di via Asmara. È stato chiuso perché ormai non aveva più i requisiti igienico-sanitari e i venditori spostati all’Arenella. Solo che si è ripetuta la storia di qualche anno fa quando Palazzo dei Bruzi decisi di spostare il mercato del venerdì da piazza Amendola, zona dove insistono scuole e uffici sanitari, a Lungo Crati Palermo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook