Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, il virus arretra. Le corsie degli ospedali iniziano a svuotarsi
I NUMERI

Cosenza, il virus arretra. Le corsie degli ospedali iniziano a svuotarsi

di

Siamo tutti concentrati sull’allentamento delle misure di mitigazione che restituirà vitalità, forza, istinto, e tanto ottimismo. Dopo la zampata inattesa del venerdì, il virus arretra (116 nuove diagnosi), quasi spaventato dal clamore provocato. Cosenza vuole rimettersi in movimento, ricominciare a spostarsi. In auto, in treno, in aereo. Famiglie e amici si ritroveranno, le aziende, piccole e grandi, proveranno a ricominciare. Le corsie degli ospedali si stanno svuotando (saldo di -5 nelle ultime 24 ore), le terapie intensive scaricano i pazienti (-1) e si riducono le persone a domicilio (-200). I diagrammi disegnano profili finalmente tranquillizzanti sui volti di una umanità fiaccata da una discesa agli inferi lunga un anno e mezzo. Da domani si riparte. Quasi tutte le attività economiche, culturali e sportive ricominceranno nella speranza di non fermarsi più. Naturalmente, tutto dipende dalla interiorizzazione dei comportamenti, dal distanziamento fisico all’uso dei dispositivi di protezione. Ma la buona volontà dei cittadini, da sola, non potrà bastare. Serve uno sprint ulteriore nella profilassi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook