Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano, il covid spazza via il reparto di Neurologia
SANITA'

Corigliano, il covid spazza via il reparto di Neurologia

di
Appena quattro posti letto, naturalmente tutti occupati, per far fronte alle esigenze del territorio
Cosenza, Cronaca
L'ospedale "Compagna" di Corigliano

All’ospedale “Guido Compagna” il reparto di neurologia non esiste più. Intanto le liste d'attesa per prestazioni specialistiche diventano sempre più lunghe e i reparti ospedalieri spariscono da un giorno all’altro. Il covid ha spazzato via gli ultimi barlumi di una sanità normale, e dopo essere passata l'emergenza restituirà un pugno di cenere. La pandemia non durerà in eterno, ma a noi resterà il nulla. Al nosocomio Guido Compagna si vive alla giornata, mentre si affrontano le emergenze più spicciole. Il reparto di neurologia piuttosto che quello di chirurgia, di fatto non esistono più. Mentre per quest’ultimo, vi è stato un ridimensionamento drastico, che lo ha visto da reparto di eccellenza diventare un mero ambulatorio, per neurologia, invece, l’intero reparto è stato chiuso.

Da qualche giorno, infatti, si è fatto un bel giro di chiave alla porta di ingresso dell’unità ospedaliera dedicata alla neurologia, che, per il momento, ha trovato ospitalità nel reparto di medicina. Appena quattro posti letto, naturalmente tutti occupati, per far fronte alle esigenze del territorio, in tutta la sua interezza, dell’alto e basso Jonio sibarita. Posti che, verosimilmente, erano già occupati da pazienti, forse gli ultimi. Il reparto ha iniziato a “soffrire” con l’arrivo della pandemia e l’inizio della ”transumanza” del personale infermieristico verso il Giannettasio, dove muoveva i primi passi il nascente centro covid.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook