Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Unical, cinquant'anni fa eletto il primo rettore. Chi era Beniamino Andreatta
LA RICORRENZA

Unical, cinquant'anni fa eletto il primo rettore. Chi era Beniamino Andreatta

La sua avventura all’Unical iniziò nell’aprile del ’71 quando venne nominato membro del comitato ordinatore della Facoltà di Scienze Economiche e Sociali

Il 28 maggio del 1971, cinquant’anni fa, l’Università della Calabria eleggeva il suo primo rettore. A guidare l’ateneo, da lì e fino al 1975, sarebbe stato Beniamino Andreatta, ordinario di Politica economica e finanziaria proveniente dall’ateneo di Bologna.

Il profilo

Originario di Trento, Andreatta all’epoca ha solo 43 anni ma ha già alle spalle una consolidata esperienza in ambito accademico e non solo. Ha studiato alla Cattolica di Milano, a Padova e a Cambridge ed è diventato ordinario a 34 anni, all’Università di Ancona.  Nel ’68 è stato chiamato a Trento, nel Comitato ordinatore dell’Istituto di Scienze sociali della Facoltà di Sociologia, e ha affrontato l’infuocata stagione della protesta studentesca. A Bologna, nel 1969, ha fondato l’Istituto di Scienze economiche. Qualche anno prima, nel ’61, era stato in India, per conto del Massachusetts Institute of Technology (MIT), come componente di un gruppo internazionale di consulenti della Plannig Commission del governo di Jawaharlal Nehru. E nel ’63 era stato scelto dal presidente del Consiglio Aldo Moro come consigliere economico, nel primo governo di centrosinistra.

La nascita del campus

La sua avventura all’Unical inizia nell’aprile del ’71, quando viene nominato membro del comitato ordinatore della Facoltà di Scienze Economiche e Sociali, insieme a Paolo Sylos Labini e Adriano Vanzetti. Sono appunto i componenti della sua Facoltà e delle altre appena istituite (Lettere e Filosofia, Ingegneria,  Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali) a eleggerlo, a maggio, rettore. «I miei colleghi ritengono che abbia avuto una serie di esperienze di tipo imprenditoriale, necessarie per far sorgere un centro universitario nuovo» racconta in un’intervista al Resto del Carlino nel giugno del 1971.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook