Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terme Luigiane, ancora tutto tace. Nuova protesta dei lavoratori alla Regione
LA VERTENZA

Terme Luigiane, ancora tutto tace. Nuova protesta dei lavoratori alla Regione

di
protesta lavoratori, terme luigiane, Cosenza, Cronaca
I lavoratori delle Terme Luigiane davanti alla sede della Regione Calabria a Catanzaro

A distanza di sette giorni dall'ultimo vertice tra i Comuni e la Sateca tutto tace. Questa mattina nuova mobilitazione dei lavoratori della Terme Luigiane alla Cittadella regionale. Le maestranze si incontreranno con il presidente della Regione. Per certi versi è incomprensibile la fase di stallo a pochi giorni dalla riapertura che sta interessando il compendio. A luglio dopo una stagione caratterizzata dalla pandemia ci sarebbe la possibilità di riattivare le attività termali.
I due Comuni tuttavia alla proposta di Sateca non hanno ancora risposto e non è chiaro cosa intendono fare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook