Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paola, costringe figlie minorenni a prostituirsi per avere soldi e "bionde": donna in manette
POLIZIA

Paola, costringe figlie minorenni a prostituirsi per avere soldi e "bionde": donna in manette

di
Le due ragazze vittime di episodi di prostituzione sono al centro di una vicenda che ha coinvolto un 70enne già arrestato

Arrestata una donna accusata di avere “venduto” le figlie minorenni. Le due ragazze vittime di episodi di prostituzione sono al centro di una vicenda che ha coinvolto un 70enne già finito in manette. Questa mattina è stata eseguita dal Commissariato di Polizia, agli ordini del dirigente Giuseppe Zanfini, su delega della Procura di Catanzaro, un’altra misura cautelare della custodia in carcere. Questa volta nei confronti della madre delle minorenni con la consequenziale sospensione della responsabilità genitoriale. Le indagini proseguite successivamente all’esecuzione della prima misura cautelare sotto la direzione del sostituto procuratore Saverio Sapia e con il coordinamento del procuratore aggiunto Giancarlo Novelli e del procuratore Nicola Gratteri, hanno permesso di accertare il pieno coinvolgimento della mamma nella vicenda. In particolare, anche grazie all’interrogatorio dell'uomo è stato confermato il ruolo avuto nella vicenda dalla madre delle ragazze, vera e propria guida dell’attività di prostituzione delle figlie che, per ottenere stecche di sigarette, generi alimentari e poche decine di euro, induceva entrambe le minori a giacere con l’uomo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook