Venerdì, 23 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ex Azzurra di Rende, dopo anni si conclude la vicenda
IL CONTENZIOSO

Ex Azzurra di Rende, dopo anni si conclude la vicenda

di
Ritenuto corretto l’operato del Comune: era stata rifiutata la restituzione del bene
Cosenza, Cronaca
La sede del Comune di Rende

Si chiude finalmente l’annosa vicenda legata alla Polisportiva Azzurra. Dopo ben sette anni di processo, il Tribunale di Cosenza – con la sentenza depositata lo scorso 10 giugno – ha definitivamente accertato e stabilito la "correttezza" nell’operato dell’Amministrazione comunale di Rende.

I precedenti gestori dell’impianto sportivo in questione avevano prima rifiutato di restituire il possesso del bene pubblico alla città di Rende – nonostante una persistente morosità nel pagamento dei canoni – e poi avevano tentato di addossare alla comunità il costo della realizzazione di una serie di interventi ed opere manutentivi.

In realtà contrattualmente previsti proprio a carico della concessionaria, la quale avrebbe dovuto utilizzare la norma convenzionale per poter ottenere l’eventuale compensazione con i canoni concessori», si legge in una nota del Municipio. Anzi, il Tribunale civile di Cosenza giunge «persino a stigmatizzare l’utilizzo strumentale, da parte della Polisportiva convenuta, della pendenza dell’odierno giudizio».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook