Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cetraro, duro colpo al clan Muto: la Dda chiude le indagini
“KATARION”

Cetraro, duro colpo al clan Muto: la Dda chiude le indagini

di
Coinvolte 49 persone di tutto l’Alto Tirreno

Chiuse le indagini dell’operazione “Katarion”, che ha inferto un duro colpo a presunti esponenti e gregari del clan Muto di Cetraro. Il provvedimento della Dda di Catanzaro – firmato dal procuratore capo Nicola Gratteri, dall’aggiunto Vincenzo Capomolla e dai sostituti Romano Gallo e Stefania Paparazzo – è stato emesso nei confronti di 49 persone, tra i quali spuntano nuovi indagati, rispetto a quelli già coinvolti nel blitz dello scorso marzo. Si tratta di: Tatiana Vitale, Davide Caccamo, Carmine Perrone, Giuseppe Stabilito, Andrea Trombino, Franco Valente alias “Number one” e Marco Zaccaro. Nel provvedimento, notificato ieri, non compare però il nome di Muto junior, il figlio dello storico e anziano boss Franco che era indagato in stato di libertà. Di conseguenza, la sua posizione dovrebbe essere stata stralciata e archiviata.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook