Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, dieci infermieri marcano visita, pronto soccorso in tilt
SANITÀ

Corigliano Rossano, dieci infermieri marcano visita, pronto soccorso in tilt

di
I vertici dell’Asp hanno inviato una segnalazione all’autorità giudiziaria
corigliano-rossano, infermieri, Cosenza, Cronaca
Corigliano Rossano infermieri

L’assenza contemporanea di ieri di 10 infermieri, ha fatto saltare la già difficile formazione dei turni di servizio, a causa della carenza di medici ed infermieri, al pronto soccorso del Giannettasio dello spoke di Corigliano Rossano, che ha rischiato di andare in tilt, dove nel turno di pomeriggio sarebbero rimasti 1 solo medico ed 1 solo infermiere, a fronte dei 4 previsti. Secondo quanto appreso, per la formazione del successivo turno, per evitare la chiusura del reparto sarebbero stati reperiti infermieri da altri reparti, mentre la contemporanea assenza dei 10 infermieri sarebbe stata segnalata all’autorità giudiziaria dai responsabili del servizio e dell’Asp. Una situazione, già preoccupante per le carenze di personale, secondo quanto riferitoci nel giorno successivo all’aggressione del medico, dal direttore del dipartimento di emergenza e del pronto soccorso, dott. Natale Straface, che si è aggravata ulteriormente per la contemporanea assenza di 9 infermieri registrata l’altro ieri a cui se n’è aggiunta una decima ieri. Un organico anemico, costituito da 20 infermieri che si è dimezzato con le dieci assenze per malattia, per il quale si correva il rischio di chiusura del reparto.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook