Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cariati, gli trovano la coca nel locale: ai domiciliari un pizzaiolo

Cariati, gli trovano la coca nel locale: ai domiciliari un pizzaiolo

di
Cariati, la droga era nascosta nel contenitore dell’asporto. I poliziotti hanno trovato la lista dei “clienti”

Pizza da asporto con sorpresa. Tra margherite, quattro stagioni e capricciose in pizzaiolo di Cariati “sfornava” anche droga, coprendo l’attività di spaccio con quella di ristorazione. Ma l’intenso via vai di giovani ha insospettito gli agenti della di polizia giudiziaria del commissariato di pubblica sicurezza di Corigliano Rossano.
A finire in manette un pizzaiolo di 32 anni la cui attività è ubicata nel centro storico di Cariati. L’arresto è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì scorso a seguito di appositi servizi di osservazione, controlli e pedinamenti. Il personale operante nel corso di un servizio di appostamento ha notato che nei pressi dell’attività commerciale si aggiravano diversi giovani che spesso entravano nel locale per poi uscirne nella maggior parte dei casi senza aver comprato nulla. Si è quindi deciso di procedere con una perquisizione del locale.
All’interno della pizzeria, nascosto in un contenitore per pizza d’asporto, gli agenti di polizia hanno trovato 12 grammi di cocaina, della sostanza da taglio ed un bilancino di precisione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook