Mercoledì, 22 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tirreno cosentino, divieti e proteste per il mare sporco
AMBIENTE

Tirreno cosentino, divieti e proteste per il mare sporco

di
Problemi a Praia a Mare (ordinanza sindaco) e Paola (mucillagine)
mare sporco, tirreno cosentino, Cosenza, Cronaca
Praia a Mare

Balneazioni vietate e segnalazioni di mare sporco. Sul Tirreno cosentino l’estate è ricominciata con l’immancabile striscia marrone. Diverse le proteste di bagnanti e turisti. A fare il resto i divieti di balneazione alle foci dei fiumi che puntualmente vengono emanate dagli organi preposti. Qualche giorno fa apposita ordinanza ha interessato Praia a Mare (torrente Fiumarella). A Paola mentre il Comune parla di mucillagine i cittadini continuano a protestare. Sotto osservazione ci sono anche le acque tra Acquappesa e Guardia Piemontese, Fuscaldo e Fiumefreddo. L’associazione “Mare Pulito - Salviamo il Tirreno cosentino” spiega come: «I divieti di balneazione in prossimità delle foci dei fiumi ci fanno capire quanto questi ultimi presentano criticità molto importanti da tenere sotto controllo».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook