Martedì, 21 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scaricavano materiale edile su terreni demaniali: due denunce a Castiglione Cosentino
RIFIUTI

Scaricavano materiale edile su terreni demaniali: due denunce a Castiglione Cosentino

Si è pertanto proceduto, oltre alla denuncia del responsabile della ditta e dell’esecutore materiale, al sequestro dell’autocarro e di tutta l’area estesa per oltre 1000 metri quadri

Attività di gestione rifiuti non autorizzata. E’ il reato contestato dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di S. Pietro in Guarano al responsabile ambientale di una ditta di manutenzione e gestione di reti di distribuzione del gas metano e un suo dipendente. I due sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria durante un controllo effettuato nei giorni scorsi in località “Ponte Crati”, nel comune di Castiglione Cosentino.

I militari in questa zona hanno notato un autocarro carico di terreno da scavo mentre scaricava materiale su un terreno di proprietà del demanio. Dall’immediato controllo è emerso che sul luogo erano già stati depositati oltre 120 metri cubi di rifiuti consistenti in materiale da demolizione vario e terreno da scavo della stessa tipologia di quello presente sull’autocarro. Gli ulteriori controlli hanno accertato che tale attività di scarico era effettuato dalla ditta senza alcun titolo autorizzativo o eventuale documentazione relativa allo scarico del terreno da scavo sul fondo di proprietà demaniale.

Si è pertanto proceduto, oltre alla denuncia del responsabile della ditta e dell’esecutore materiale, al sequestro dell’autocarro, dei rifiuti e di tutta l’area estesa per oltre 1000 metri quadri.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook