Martedì, 21 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trebisacce, la maggioranza si dimette: amministrazione azzerata

Trebisacce, la maggioranza si dimette: amministrazione azzerata

di
Trebisacce, si apre la strada al commissariamento del Comune. Adesso si attendono le mosse dell’opposizione

Si dimettono i sei consiglieri di maggioranza del gruppo "Vivere Trebisacce". Dopo nove anni, ritorna il commissario prefettizio alla guida del Comune. Ieri pomeriggio il vice sindaco Filippo Castrovillari, gli assessori Roberta Romanelli, Giuseppe Campanella e Maria Francesca Aloise, ed i consiglieri Domenico Pinelli e Caterina De Giovanni hanno presentato nelle mani del notaio Emilia Laurito le proprie dimissioni irrevocabili dalla carica. «Da parte nostra, è un atto di solidarietà ed umanità nei confronti del nostro sindaco Franco Mundo», così a mezza bocca, hanno riferito i sei dimissionari. Domani mattina la dottoressa Laurito che ha autenticato le firme, procederà a notificarle al protocollo generale del Palazzo di Città. Poi toccherà al Prefetto Cinzia Guercio, avviare le relative procedure per la nomina del Commissario prefettizio. Ma dapprima si dovrà attendere.
Il decreto di scioglimento del consiglio comunale che sarà adottato dal Presidente della Repubblica su proposta del Ministro dell'Interno. Correva l'anno 2012 quando il Municipio è stato per un breve periodo commissariato a seguito delle dimissioni di alcuni consiglieri comunali che di fatto fecero perdere la maggioranza all'allora sindaco Mariano Bianchi, peraltro prematuramente scomparso lo scorso anno, anche se il suo ricordo, è sempre vivo tra i cittadini.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook