Mercoledì, 22 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti in fiamme, fumi tossici a Scalea: residenti temono un'emergenza sanitaria
INCENDIO

Rifiuti in fiamme, fumi tossici a Scalea: residenti temono un'emergenza sanitaria

di
. Sul posto si sono recati anche i Vigili del fuoco di Scalea. Sono giorni che Scalea è stretta nella morsa dell’emergenza rifiuti,

Da qualche ora, nel territorio di Scalea stanno andando a fuoco i cumuli di rifiuti abbandonati ai lati della strada che collega la cittadina con Santa Domenica Talao, nei pressi di località “Piano dell’acqua”, dove insiste una discarica.

I residenti nei pressi del sito stanno segnalando difficoltà a respirare, dovuta alla tossicità del fumo che si sta sprigionando. Tra i rifiuti andati a fuoco ci sono, infatti, anche numerosi pneumatici e altri oggetti che causano, appunto, un fumo nero e tossico. Sul posto si sono recati anche i Vigili del fuoco di Scalea. Sono giorni che Scalea è stretta - così come altri Comuni del Tirreno cosentino, ma sembra in misura maggiore rispetto ai comuni limitrofi - nella morsa dell’emergenza rifiuti, conseguenza del mancato ritiro dei rifiuti, dovuto, come è noto, all’impossibilità di conferimento nella discarica di Calabra Maceri, ormai satura. La situazione, inoltre, tra le proteste dei cittadini e dei tanti turisti, sta degenerando velocemente, poiché si teme che la stessa, con il caldo di questi ultimi giorni, possa trasformarsi anche in una emergenza sanitaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook