Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano, roghi ed escalation criminale: gli atti alla Distrettuale antimafia
INCENDI

Corigliano, roghi ed escalation criminale: gli atti alla Distrettuale antimafia

di
Intanto la comunità è pronta a scendere in piazza. Nei prossimi giorni è prevista una fiaccolata alla quale prenderà parte l’amministrazione comunale targata Stasi

Corigliano Rossano pronta a scendere in piazza per dire no agli atti di violenza che la stanno falcidiando nelle ultime settimane. «L'arroganza, la violenza, l’ignoranza di un gruppo di criminali scalmanati e senza patria sono e devono restare estranee alla nostra comunità e che dobbiamo cacciar via a pedate. In questo lo Stato deve darci una mano, senza alibi. Anche per questo l'Amministrazione parteciperà convinta, insieme a tutte le forze sociali della città, alla fiaccolata statica che si terrà nei prossimi giorni: Corigliano-Rossano è un'altra cosa e deve essere chiaro a tutti».
È questo il messaggio lanciato dal sindaco Flavio Stasi sui suoi canali social postando la foto di alcuni bambini che giocano tranquilli per strada all'Acquanova mentre si godono uno piccolo spettacolo divertente. «Questa è l’espressione della nostra città». La manifestazione richiamata dal sindaco dovrebbe tenersi la sera di domani in contemporanea sul lungomare di Rossano, nella piazza della Torre Stellata e a Schiavonea nella Villa dei due mari, con la partecipazione di tutte le forze sociali civili e religiose per un no compatto ad atti di inaudita violenza che stanno anche macchiando l’immagine della città unica.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook