Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Diamante, il capo della polizia inaugura il murale dedicato al commissario Mascherpa
CERIMONIA

Diamante, il capo della polizia inaugura il murale dedicato al commissario Mascherpa

Il capo della Polizia, Lamberto Giannini, ha inaugurato a Diamante il murale dedicato al «Commissario Mascherpa», protagonista del fumetto poliziesco pubblicato su PoliziaModerna, la rivista ufficiale della Polizia di Stato. L’affresco è stato realizzato nell’ambito del festival «Diamante murales 40» da Antonio Perrotta su bozzetto di Daniele Bigliardo. I due prestigiosi artisti hanno sintetizzato in una sola scena anni di avventure - pubblicate prima su Polizia Moderna e successivamente in tre libri (il quarto uscirà a novembre) - che si sono svolte tra le vie di Diamante, immaginaria sede del commissariato, e che qualche volta sono andate oltre i confini nazionali.

Da oggi, grazie al sindaco del comune di Diamante, Ernesto Magorno, in piazza Pietro Mancini il commissario Mascherpa e la sua squadra troveranno un luogo fisico per stare quotidianamente con i loro concittadini diventando anche un elemento artistico, uno degli splendidi murales che adornano la città. Progetto ideato nel 2017 e presentato al pubblico proprio a Diamante, la graphic novel racconta le vicende del vice questore Giovanni Mascherpa e dei suoi colleghi impegnati ogni giorno nelle attività di indagine svolte dalla Polizia di Stato per contrastare la 'ndrangheta anche nelle sue proiezioni internazionali.

Lo sceneggiatore Luca Scornaienchi, affidandosi alla matita di Daniele Bigliardo, ha rappresentato la vita professionale e privata di una squadra di poliziotti, donne e uomini che vivono tra la gente, in divisa e non, durante e dopo l’orario di servizio. Attraverso questa iniziativa la Polizia di Stato punta ad avvicinare gli appassionati al genere e raggiungere i lettori più giovani veicolando i valori della legalità e della sicurezza indispensabili per isolare la criminalità e sconfiggerla.
Successivamente alla cerimonia inaugurale si è svolto un dibattito sul tema della legalità moderato dal giornalista Riccardo Giacoia che ha visto tra i protagonisti il capo della Polizia Giannini, il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro, Nicola Gratteri, e il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook