Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trebisacce, il prefetto invia in Comune il commissario Carlo Ponte
IL PROVVEDIMENTO

Trebisacce, il prefetto invia in Comune il commissario Carlo Ponte

di
Dopo le dimissioni del sindaco e della maggioranza. In attesa d’una data utile per le prossime elezioni

Tutti a casa. Il prefetto Vittoria Ciaramella, ha sospeso il Consiglio comunale di Trebisacce. Il provvedimento si è reso necessario a seguito delle dimissioni rassegnate dalla carica, in data 21 luglio dal Sindaco e, per effetto ditali dimissioni, divenute efficaci, si è realizzata la fattispecie di cui all'art. 141, comma 1, lett.b, n. 2 del D.lgs 18 agosto 2000, n. 267. Con il citato provvedimento il Prefetto, sussistendo motivi di grave ed urgente necessità connessi all'impossibilità di assicurare il normale funzionamento degli Organi elettivi, ha incaricato della provvisoria gestione del Comune. Carlo Ponte, viceprefetto in quiescenza, conferendo allo stesso i poteri spettanti al Sindaco, al Consiglio ed alla Giunta Comunale. Si chiude così la vicenda iniziata con l’inchiesta “Mayor” della Procura di Castrovillari, che vede indagato il sindaco Franco Mundo per i reati di peculato, concussione e manomissione di documenti elettorali. Il sindaco si trova attualmente ai domiciliari.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook