Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuola, 4,6 milioni per quindici cantieri di Cosenza
STRUTTURE

Scuola, 4,6 milioni per quindici cantieri di Cosenza

di
Interventi destinati alla messa in sicurezza di mense e palestre, aree gioco e impianti sportivi adibiti a uso didattico

La scuola che verrà. È tempo di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, provinciali e interprovinciali, di immissioni in ruolo e supplenze annuali per docenti e personale Ata. Per i presidi, invece, si tratta di giorni caldi tra incarichi per reggenze, prese di servizio dopo il superamento del concorso e sedi vacanti da coprire. Fuori da graduatorie provvisorie e definitive, rettifiche e cambi in corsa, sono momenti di preparazione alla riapertura in presenza di settembre. Con attenzione massima alla sicurezza, legata non solo al Covid. In tutta la Calabria sono cinquantatré gli interventi ammessi al finanziamento nell’ambito dell’avviso pubblico riservato agli Enti Locali del Sud Italia per la messa in sicurezza di mense scolastiche e palestre, aree gioco e impianti sportivi adibiti a uso didattico. Tanti sono gli interventi per gli istituti tra Pollino e Sila, destinati alla Provincia e ai vari Comuni, in base alle rispettive competenze sulle strutture dei diversi gradi di scuola. In particolare i municipi interessati sono Cosenza, Rende, Belsito, Celico, Longobardi, Longobucco, Malito, San Lorenzo Bellizzi, Santa Sofia d’Epiro e Villapiana, per una cifra totale di 4 milioni e 600 mila euro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook