Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bombola di gas esplosa in casa a Carolei, morta l’ottantenne ustionata
NON CE L'HA FATTA

Bombola di gas esplosa in casa a Carolei, morta l’ottantenne ustionata

di
Lina Mazzotta è deceduta nell’ospedale di Napoli. Era stata ricoverata una settimana fa per le gravi ferite

Ha lottato per una settimana, ma alla fine il suo cuore ha ceduto. È morta nell’ospedale di Napoli, l’80enne di Carolei rimasta gravemente ferita nell’esplosione di una bombola di gas. La signora Lina Mazzotta, giovedì scorso, si trovava nel suo appartamento quando all’improvviso la bombola del gas è esplosa in modo accidentale.

Uno scoppio violento che non le ha dato scampo. Inevitabilmente le fiamme l’hanno avvolta provocandole gravi ustioni. Il forte boato e il fuoco avevano subito allertato i vicini di casa che hanno allertato i soccorsi. Immediato l’arrivo sul posto dei vigili del fuoco e dei sanitari del 118.

I medici, aiutati anche dai vigili del fuoco, sono riusciti prontamente a mettere in salvo l’anziana e a trasportarla d’urgenza all’Annunziata per le gravi ustioni riportate. La situazione era apparsa grave sin dall’inizio. Infatti, si era immediatamente reso necessario il ricovero dell’ottantenne.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook